Faq


FAQ

Di seguito l'elenco della domande più frequenti che ci vengono chieste dai nostri lettori



D: Perchè è necessario portare le pellicce in custodia estiva ?
R: l Vostro capo di pelo nel periodo estivo sta bene in locali in cui la temperatura, l'umidità, la ventilazione e il sistema antitarmico siano rigorosamente controllati. Portare la Vostra pelliccia in 'Vacanza' dal Vostro pellicciaio di fiducia non significa soltanto portarla in un luogo più sicuro, significa portarla nel luogo più idoneo per mantenerla in uno stato ottimale per tutto il periodo critico. E per questo, non ha importanza se l'avete usata poche volte.
Con il caldo e l' umidità il pelo si opacizza, la punta si spezza con più facilità. Il cuoio essendo un prodotto naturale rimane sensibile allo scambio termico delle giornate afose, alternate a quelle secche e ventilate, perde piccole particelle di elemento conciante e inevitabilmente perde elasticità. Seccandosi, può anche avvenire una parziale 'apertura' della sede del bulbo pilifero e il pelo si 'stacca' con più facilità e con più frequenza.
Il servizio di custodia vi permette con un piccolo costo annuale di poter preservare il Vostro investimento da una precoce decadenza e recuperare di più al momento di una eventuale permuta.
Inoltre portare la pelliccia in custodia vuole anche dire far eseguire in modo gratuito un ceck-Up annuale, dove quando necessario l'esperto Vi consiglierà oltre al procedimento di pulitura l'esecuzione anche piccoli lavori di manutenzione o di trasformazione. Questo Vi consentirà di indossare sempre una pelliccia in ordine e in trend con le attuali tendenze moda.



D: Quando conviene eseguire una "Trasformazione " ?
R: La trasformazione di una vecchia pelliccia in un capo attuale risulta conveniente quando il prezzo da pagare ha un corretto equilibrio tra i costi che devono essere previsti e la controparte nuova. In generale possiamo riassumere che una trasformazione completa risulta conveniente quando :
- Il tipo di articolo continua a piacere a chi lo indossa, ma non piace più la modellistica.
- Lo stesso materiale da nuovo ha un costo medio-alto.
- La durata post-trasformazione risulta accettabile in rapporto al prezzo di esborso.
- Il prezzo di esborso ha un rapporto conveniente rispetto ad una eventuale permuta.
- Le eventuali proposte di rifacimento soddisfano le vostre aspettative.



D: Cosa vuol dire "lavorazione a Trasporto" ?
R: IL "Trasporto" o più correttamente la "traslazione" dei tagli è un metodo di lavorazione che si è utilizzato in modo massiccio sino alla fine degli anni 90. E' una lavorazione complessa che necessita di molto tempo per essere eseguita correttamente. In pratica la pelle viene "tagliata" in vari modi in piccole striscie (in genere a V ) sino a 4 mm cadauna. Poi successivamente in base alla tipologia del materiale viene calcolata la distanza di traslazione ottimale del taglio. In questo modo la pelle viene modificata nelle sue dimensioni originali allungandola o allargandola in base alle esigenze del modello. In genere questa lavorazione non viene più richiesta, preferendo l'assemblamento a pelli intere che hanno il vantaggio di essere più "leggere" e morbide.



D: Che differenze ci sono tra "epilatura" e "rasatura" ?
R: Sostanzialmente tutte e due le tecniche tendono ad abbassare l'altezza del pelo. Ma vi è una differenza molto sostanziale tra i due metodi. Per far capire meglio il concetto prendiamo come esempio una pelle di visone. La copertura del pelo è formata da due tipi di pelo , i quali hanno due bulbi differenti. il primo e in genere il più folto, morbido e corto è chiamato "sottopelo" detto anche "Borra" il secondo più rigido e serico è la "punta" detta anche "giarra". La rasatura accorcia indifferentemente alla stessa lunghezza i due peli, ottenendo un risultato uniforme ma meno "morbido" in quanto verrebbero "accorciati" anche i peli delle Giarra, i quali, più si avvicinano al bulbo e più diventano grossi e rigidi. L'epilatura invece "estirpa" solamente i peli della giarra eliminandoli direttamente dal bulbo. In questo caso si ottiene un pelo leggermente più voluminoso, ma molto più morbido, avendo eliminato completamente la struttura cheratinica più rigida.

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti